mercoledì 28 settembre 2016

Berlino - cosa vedere e informazioni utili


Era già da un po' che pensavamo a Berlino come meta per le nostre vacanze, ma aspettavamo il momento giusto, in modo da dedicare alla città almeno tre giorni.
Appena arrivati all'aeroporto Schonefeld abbiamo preso l'autobus che ci ha portati in centro città.


HOLOCAUST MAHNMAL

Dopo aver attraversato velocemente Potsdamer Platz ci siamo diretti verso l'Holocaust Mahnmal cioè il memoriale per gli ebrei d'Europa uccisi durante il nazismo.
Immaginate ci sono voluti ben 17 anni di discussioni, progettazioni e realizzazioni per creare questo monumento.
Peter Eisenman ha eretto 2711 stele simili a sarcofagi di varie altezze posizionate su un terreno in discesa.

 Brandenburger Tor




PORTA DI BRANDEBURGO 

Dopo aver pranzato velocemente, molto incuriositi e emozionati ci siamo diretti verso la famosissima Porta di Brandeburgo.
Simbolo della divisione durante la Guerra Fredda, la porta ora rappresenta la riconquistata unità della Germania.
E' sormontata da una bellissima scultura di Johann Gottfriend Schadow che rappresenta la dea alata della vittoria che guida un tiro a quattro.
Qui propongo unno scatto serale della Porta di Brandeburgo che secondo me rende molto di più.

 Brandenburger Tor



REICHSTAG

Dopo distante troviamo il centro del potere tedesco, lo Spreebogen. Il punto focale del governo è storicamente il Reichstag dalla cupola trasparente.
Chiunque abbia detto che le cose migliori della vita non si pagano potrebbe aver pensato all'ascensore che sale al tetto del Reichstag.
Godetevi la strabiliante vista, ne vale la pena.

 Brandenburger Tor / Bundestag




POTSDAMER PLATZ E SONY CENTER
Dopo una doccia calda ci siamo diretti ancora in centro città per cenare, abbiamo deciso di passare la serata in Potsdamer Platz e vicino alla piazza del Sony Center.
Era tutto pieno di luci di colori differenti e all'interno c'era praticamente di tutto: uffici, bar, ristoranti. Bellissima.

 Postdamer Platz






ALEXANDERPLATZ E FERNSEHUTURM (Torre della televisione)

Durante la seconda mattina del nostro soggiorno, abbiamo deciso di visitare uno tra gli edifici più significativi e maestosi della città, sia per la sua bellezza che per la sua storia: la Torre della televisione.
E' la struttura più alta della Germania (368m). Dalla piattaforma panoramica a 203m nei giorni di bel tempo la vista è imbattibile.
A due passi troviamo la bellissima piazza Alexanderplatz sempre affollatissima e piena di vita.

 Alexanderplatz



MUSEUMSINSEL 
Museuminsel o in italiano "isola dei musei" è un insieme di 5 musei tra i quali Altes Museum, Neues Museum, l'Alte Nationalgalerie, Bode Museum e il Pergamonmuseum.

  • Pergamonmuseum: museo di architettura antica
  • Neues Museum: ospita reperti archeologici nonché sculture egiziane tra cui la Regina Neferiti.
  • Altes Museum: oggetti d'arte greca e romana
  • Bode Museum: contenente dipinti del periodo tardo pizantino
  • Alte Nationalgalerie: pittura del 19° secolo
Per evitare la folla vi consiglio di comprare i biglietti online e presentarsi subito di prima mattina in fila per entrare, così risparmierete tantissimo tempo.

 Alexanderplatz







SCHLOSS CHARLOTTENBURG

Prima di partire per la seconda tappa del nostro viaggio (Londra)  abbiamo deciso di visitare il Castello di Charlottenburg.
Raffinata residenza barocca e uno dei luoghi a Berlino che ancora riflette la grandeur della dinastia Hohenzollern.
Peccato che durante la nostra visita era in ristrutturazione.

 Richard-Wagner-Platz / Sophie Charlotte-Platz


FOOTBALL: OLIMPIASTADION

Da brava fidanzata ho accompagnato Andrea a visitare il principale Stadio di Berlino: Olympiastadion Berlin.
Questo stadio sicuramente ce lo ricordiamo perché il 9 luglio 2006 ha ospitato la finale del mondiale 2006 tra italia e Francia vinta dagli azzurri per 5-3 dopo i tiri di rigore.


Dopo aver ripreso la metropolitana verso l'aeroporto, ci siamo goduti la nostra ultima mezza giornata in questa città che devo dire ci ha letteralmente conquistato e stupido allo stesso tempo.


Qualche informazione in più

  • A Londra abbiamo dormito presso Quentin Design Hotel Berlin, un hotel veramente bello situato nel quartiere: Schöneberg. Per due notti abbiamo pagato €121,44.
  • Viaggiate con la metropolitana U-Bahn, velocissima e sempre in orario
  • Portate con voi abbigliamento pesante, anche ad Agosto (di sera) a Berlino fa freddo.

Un abbraccio e al prossimo viaggio!



Gli altri post riguardanti Londra
Il Muro di Berlino
Souvenir e prodotti tipici