giovedì 19 marzo 2015

D.I.Y.: Flowers in Arizona Tea



Ecco a voi un D.I.Y. velocissimo da fare, a dire la verità non servirebbe neanche un "fai da te" per spiegare una cosa così semplice, ma credo che il risultato sia veramente carino e originale quindi ho deciso di fare un post. 


COSA CI SERVE


PROCEDIMENTO
Beviamo tutta, ma dico tutta, la buonissima ARIZONA TEA, laviamola, puliamola e asciughiamola. A questo punto inseriamo dei fiori finti, come se l'ARIZONA TEA fosse un vaso.


In questo caso ho scelto dei fiori finti gialli che ho deciso di abbinare alla mia adorata Yankee Candle alla vaniglia e al mio super rifornimento di Marshmallow.


In questa seconda opzione ho utilizzato dei fiori arancioni e ho deciso di abbinarli al mio salvadanaio stile londinese, a una candela rossa e alla mia adorata HAKING.


Come potete vedere il D.I.Y. è velocissimo ma il risultato merita secondo me. Voi cosa ne pensate?
Un bacio a tutti

martedì 10 marzo 2015

Tenerife - spiagge da vedere

 





Lasciatevi conquistare dall'isola dell'eterna primavera, luogo d'incontro tra sconfinate spiaggie sabbiose e vulcaniche, acque trasparenti, natura rigogliosa e splendido clima.
Paesaggi contrastanti che rimarranno custoditi per sempre nella memoria. Una meta talmente seducente che difficilmente vorrete lasciarla e nella quale sicuramente ritorno, non solo con la fantasia.





A Tenerife Sud dove abbiamo soggiornato io e Andrea, precisamente nella località di Los Cristianos, se si affitta la bicicletta si possono vedere in una gioranta tantissime spiagge veramente belle.
Con le nostre care bici siamo partiti alla mattina presto e abbiamo percorso 13 km per raggiungere la fine della Costa Adeje, precisamente alla Playa del Duque.

A poca distanza dal nostro hotel c'è la Playa Los Cristianos, nonché la spiaggia del porto. Sempre affollata da famiglie con i bambini. Questa spiaggia è particolarmente adatta anche per i portatori di handicap o per le famiglie perché la spiaggia è racchiusa tra le dighe di pietra che riescono a proteggere i bagnanti dalle onde e dalla corrente.
SABBIA DORATA- VOTO  ★★☆☆☆ (3/5)


Subito dopo possiamo trovare la famossisima Playa Las Vistas.
Il lido di Las Vistas è molto facile da riconoscere grazie all'imponente fontana situata al suo centro che sembra lanciare ininterrottamente in alto l'acqua dell'oceano, mentre la sabbia chiara fina e le acque limpide e tranquille hanno reso questa spiaggia uno dei luoghi più belli e amati per chi viene in vacanza a Tenerife.
SABBIA DORATA - VOTO ★★★☆☆ (3/5)


A breve distanza dall'enorme spiaggia di Las Vistas c'è una spiaggia più piccola, veramente carina di nome El Camison.
La spiaggia è lunga  120 metri e larga mediamente otto metri.
La sabbia è grigia e l'acqua è tranquilla ed è molto frequentata.
SABBIA DORATA - VOTO ★★★★☆ (4/5)


Continuando la nostra pedalata abbiamo raggiunto la località Las Americas, dove come prima spiaggia  abbiamo incontrato Playas Troya.
Questa spiaggia è la più grande, con un mezzo chilometro di lunghezza e 60 metri di larghezza.Sabbia fine e dorata e acque tranquille.
SABBIA NERA - VOTO ★★☆☆☆ (3/5)


Poco dopo abbiamo raggiunto Playa Bobo, una spiaggia artificiale che appartiene alla località turistica di Playa de Las Americas, che è la più importante dell'isola.
SABBIA DORATA - VOTO ★★☆☆☆ (3/5)


Dopo un chilometro abbiamo raggiunto Porto Colòn, noché un porto molto frequentato dove partono tutte le escursioni dell'isola. Vicinissimo a questo possiamo trovare Playa La Pinta, che posso considerarla una vera scoperta.
Una spiaggia vicinissima al porto ma con un'acqua limpidissima e pulita, non capita tutti i giorni.
SABBIA DORATA - VOTO  ★★★★☆ (4/5)


Con le gambe quasi a pezzi ci dirigiamo verso l'immensa Playa Fanabè, considerata una delle migliori spiagge del litorale di Tenerife. Questo prestigioso riconoscimento viene conferito solo alle spiagge che si distinguono per la loro eccellenza e nel caso di questa deliziosa spiaggia per la pulizia dell’acqua e della sabbia, le eccellenti strutture che includono numerosi punti di accesso per persone diversamente abili.
SABBIA NERA - VOTO  ★★☆☆☆ (3/5)


Come ultima tappa raggiungiamo Playa del Duque, forse la spiaggia che preferisco.
La sabbia è fina e grigia e l' acqua è tranquilla, la Spiaggia del Duque è lunga 700 metri e ha 25 metri di larghezza. E' la spiaggia più a nord della costa turistica di Costa Adeje.
SABBIA NERA - VOTO ★★★★☆ (4/5)


Terminata la nostra giornata, visitando tutte queste spiaggie abbiamo constatato che tutte hanno qualcosa in comune: la sabbia.
Le onde del mare fanno scoprire due tipi di sabbia, sabbia nera e sabbia dorata.La prima onda porta della sabbia dorata mentre la seconda della sabbia nera, continuando così. E' davvero stupefacende vedere cambiare l'aspetto della spiaggia ad ogni scatto, in un momento sempra una spiaggia di sabbia nera mentre in un'altro di sabbia dorata.


Spero che questo post possa esservi utile, se avete qualsiasi domanda su Tenerife sono a vostra disposizione 24h su 24h.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...