giovedì 23 ottobre 2014

#SHOPONLINE REVIEW




KANDLES (Rivenditore di Yankee Candle)

AMAZON cooming soon

MiniInTheBox cooming soon

BBCREAMITALIA cooming soon

MAQUILLALIA cooming soon

DRESSLINK cooming soon

FOREVER21 cooming soon

FITOCOSE cooming soon





Bruxelles - souvenirs e prodotti tipici

La cucina belga ha caratteristiche e piatti tipici che sapranno stupirvi. I famosi cavoletti di Bruxelles, per fare un primo, sono conosciuti in tutto il mondo. Meno noto è invece il "moules et frites", letteralmente "cozze e patatine". 



 In giro per la città ci sono dei chiosti che vendono dei coni di patatine fritte che potete condire con una salsa a scelta, io e Andrea appena li abbiamo visti ci siamo fiondati a velocità della luce.



Se preferite il dolce al salato, sappiate che il Belgio ha un'antica e riconosciuta tradizione di maestri cioccolatieri. Troverete sparse in tutta la città fornitissime cioccolaterie che vendono cioccolatini sia semplici che ripieni di creme.

 

Altra specialità sono le grauffes o waffel, cialde morbidissime cotte sulla piastra. Potete mangiarle semplici o farcite con Nutella, panna, crema o frutta. 


Possiamo trovare anche la versione salata dei waffels, sono buonissimi. Se andate a Bruxelles dovete passare da WAFFLE factory.


Un cioccolato che non si trova facilmente altrove è quello allo spéculoos, che è in realtà un biscotto rettangolare croccante con un inconfondibile retrogusto alla cannella.
Per gli amanti della birra, la tradizionale birra belga, detta "bière blanche" (birra bianca), va assaggiata senza dubbio. Se potete, visitate i monasteri dove viene prodotta: uno dei più belli è quello di Maredsous, dove oltre ad una squisita e pesante birra, potrete assaggiare il formaggio prodotto degli stessi monaci.

Per la nostra cena, io e Andrea abbiamo scelto un ristorantino veramante bello: La Vieille Ville.
Abbiamo scelto due menù per turisti così abbiamo potuto provare le diverse specialità, a me sono piaciute tantissimo le cozze sfumate con la birra.



 



Cosa portarsi a casa da Bruxelles?

Oltre al carico di cioccolatini in bagaglio, vi consiglio le piccole riproduzioni dell'ATOMIUM, o la riproduzione delle case belghe, tutte colorate.
Non è difficile poi trovare negozi pieni di tovaglie, borse, camiciette ma soprattuto i lavori all'uncinetto.
Il tutto è lavorato a mano, anche se bisogna stare attenti a leggere sempre l'etichetta, se costano troppo poco magari è perché sono fatti in fabbrica.

Spero che questo post vi possa servire per il vostro futuro viaggio a Bruxelles.
Un abbraccio


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...