mercoledì 26 aprile 2017

Londra - Souvenir e prodotti tipici

Londra non è solo fast food, anche la cucina londinese ha i suoi piatti tipici.
La più famosa è la colazione all'inglese che comprende uova strapazzate e bacon, baked jeans e funghi, pane tostato con burro e marmellata e se vogliamo aggiungere ancora qualcosa di pesante possiamo trovare sulla tavola anche patatine fritte, frittelle di patate e verdure.


Qui ho provato uno dei migliori hamburger di Londra! Il posto si chiama Byron, in realtà è una catena ma io sono andata nel ristorante del quartiere Earls Court.
Il posto è veramente carino con design industriale, indimenticabili le patatine di zucca e le verdure pastellate.



Da The Silver Cross si respira l'aria di un vero pub all'inglese. 
Cibo veramente buono, fantastica la pie con carote e piselli. 
Le pie sono famosissime a Londra, non potete non andare a Londra e non provarle, è come andare a Napoli e non provare la pizza!



Assolutamente da provare! Questo pub si chiama The Windsor Fenchurch ed è proprio al centro degli uffici di Londra.
Quando abbiamo pranzato io e Andrea il pub era pieno di uomini d'affari in giacca e cravatta che con una birra in mano si godevano la loro pausa pranzo.
Alternativo direi, tutti con una birra, se penso alle pause pranzo da noi in Italia...
Fish&Chip abbastanza buono, il pesce non era molto unto di olio mentre l'hamburger veramente buono, anche se quello del ristorante Byron rimane il migliore.





Non possiamo dimenticare la pausa tè, alle cinque del pomeriggio che consiste in una tazza di tè con gli "scones" (dolcetti scozzesi), serviti con della crema e della marmellata, piccoli sandwich e pasticcini assortiti.

Ho passato ben 4 giorni a Londra e vi assicuro che il mio stomaco era distrutto, cercate di mangiare sano, anche se difficile, ci sono tantissimi ristoranti biologici che servono piatti a base di verdure o altrimenti dei ristoranti che servono esclusivamente pie salate veramente buone e forse meno sane dei classici fish & chips.
Non resta altro che partire, alla scoperta dei sapori londinesi.


Ah si, dimenticato, cosa ho comprato a Londra?
La tappa fissa è assolutamente Harrods, un palazzo appariscente ed elegante allo stesso tempo.
Harrods è sempre super affollato, a me ha colpito particolarmente il piano dedicato ai prodotti firmati appunto "Harrods".
Ovviamente noi abbiamo comprato le bellissime tovagliette per il tè a stampa inglese accompagnate da dell'ottimo tè londinese.


In tutta la città ci sono tantissimi negozi uno più bello dell'altro, dalle catene più famose a quelle meno conosciute ma ancora più belle.
Cosa ne dite di ripartire per uno shopping londinese!

Nessun commento:

Posta un commento